Halloween: come organizzare dolcetto o scherzetto

Questo sito usa i cookie per migliorare la vostra esperienza online. Chiudendo questo banner, cliccando su "Accetto" o continuando a navigare sul nostro sito, acconsentite all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più o per disattivare, in tutto o in parte, i cookie, cliccare qui.

Come realizzare lavoretti e costumi di Halloween, zucche da paura, addobbi e decorazioni per la notte più spaventosa dell'anno!

Halloween: come organizzare dolcetto o scherzetto

di Mammafelice

Piano piano anche in Italia si inizia a festeggiare Halloween, portando i bambini a fare dolcetto o scherzetto per negozi, o tra le case dei compagni di scuola. 

Come possiamo organizzarci?

Innanzi tutto compiliamo una mappa delle porte a cui possiamo andare a bussare, senza disturbare: possiamo coinvolgere i genitori della scuola e i nonni. Prepariamo una mappa per i bambini, in modo che vadano a fare dolcetto o scherzetto solo nelle case 'autorizzate'.

Con loro ci sarà sempre un adulto, per la sicurezza generale. 

In casa, possiamo invece preparare questi lavoretti, per accogliere i bambini con la giusta atmosfera... e con una busta piena di caramelle!

Ovviamente ricordatevi di dare ai bambini caramelle morbide, non dure: non si sa mai, potrebbero esserci bambini piccoli. Sempre caramelle confezionate e non sciolte, perché i bambini buttano tutto nella busta, e le caramelle senza confezione andrebbero sprecate. 

Se volete regalare loro dei muffin fatti in casa, o dei dolcetti fai da te, potete preparare tante mini buste come quella che vi mostriamo oggi: in questo modo sarà più facile andare in giro a fare dolcetto o scherzetto, per collezionare i propri tesori.

Materiali per il cartellone di Halloween:

  • cartone da riciclo
  • cartelloni verdi
  • un cartellone nero
  • un foglio A3 color beige
  • forbici, taglierino e base da taglio
  • colla stic UHU ReNATURE
  • matita bianca e nera
  • ritagli di cartoncino colorato (giallo, arancione, viola...)

Procuriamoci un pezzo di cartone di recupero, anche brutto, e ricopriamolo con i cartelloni verdi: basta incollarli con la colla stic UHU ReNATURE e stendere bene la carta con le mani. 

Ritagliamo una grande luna piena dal cartoncino beige: non deve essere per forza regolare, ma deve essere bella gigante. 

Incolliamola sul cartellone verde, sempre usando la colla stic UHU ReNATURE.

Sul cartellone nero, aiutandoci con una matita bianca, iniziamo a stilizzare la forma di un castello stregato: torri, recinzioni, tetti inquietanti, tante finestre sbarrate... 

Ritagliamo il castello con le forbici, lasciando intatta la base: servirà per aggiungere altri dettagli. 

Con taglierino e base da taglio, togliamo i vetri delle finestre: dobbiamo lasciarle libere, per 'colorarle' come fossero accese.

Infatti, girando il castello sul retro, possiamo incollare carta gialla di recupero sul retro delle finestre, per simulare le luci accese nella notte di Halloween, spettrali e terrificanti. 



Disegniamo con la matita bianca dei pipistrelli sul cartoncino che abbiamo avanzato. 

Incolliamo i pipistrelli intorno al castello e sulla luna piena: usiamo la colla stic UHU ReNATURE. 

Prepariamo delle grandi zucche di Halloween, con facce buffe e mostruose. 

E allo stesso modo, prepariamo delle tombe viola, sormontate da crocifissi cimiteriali. 

Incolliamo le zucche e le tombe alla base della casa stregata, sempre con la colla stic UHU ReNATURE. 

TAGS:

Immagini ad alta risoluzione e allegati.

DESCRIZIONE ALLEGATO DIMENSIONI
Non ci sono allegati
Quale colla devo usare? Chiedi all'esperto

Quale colla devo usare?

Chiedilo all'esperto →

Segui UHU
sul tuo social preferito!

Sei un vero Creativo ?
Iscriviti alla newsletter di UHU

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI